Apri gli occhi e comincia ad amare di Elle Eloise

by - marzo 30, 2017

Buongiorno cari lettori,
sono qui per parlarvi di un libro che mi ha colpito molto e che ho trovato davvero SUBLIME, non vedo l'ora di leggere il secondo libro di questa serie (ciascun volume è però autoconclusivo!) Il libro in questione è Apri gli occhi e comincia ad amare di Elle Eloise edito Delrai Edizionii (sappiate che ADORO Malia, per me è una grandissima scrittrice, editrice ma soprattutto una grandissima DONNA. Le auguro il meglio, sempre! E no, non è e per fare la lecchina come molti di voi penseranno, Malia so che probabilmente leggerai, spero di incontrarti a Milano!)

Questa lettura era da parecchio in lista, l'avevo iniziata tempo fa ma a causa di impegni vari ho dovuto lasciarla un attimo indietro e, finalmente, grazie al Domino Letterario di Marzo sono riuscita ad incastrarla e finalmente a terminarla!
Ma veniamo finalmente al dunque perché non sto più nella pelle!


Titolo: Apri gli occhi e comincia ad amare
Autrice: Elle Eloise
Editore: Delrai Edizioni
Genere: Romance
Pagine: 391
Data di pubblicazione: 16 novembre 2016
Prezzo eBook: 2.99
Prezzo copertina rigida: 14.03
Prezzo copertina flessibile: 9.90

Sinossi:

Un destino che non ha scelto e la vita che le scivola tra le mani: questa è Sara. Andare via è l’unica cosa che conta per lei, lontano, fuori dall’Italia, in un luogo che non le susciti brutti ricordi, privo di giudizi. Così, seduta al tavolo di un pub austriaco, i suoi occhi incontrano quelli verdi di Isaak, e si chiede com’è possibile che un ragazzo possa avere un sorriso così letale e un aspetto altrettanto attraente. Lui, di certo abituato ad avere qualsiasi ragazza, non una che ha mille piercing sulla faccia e il trucco pesante sugli occhi, soprannominata Calimero dagli amici. Eppure Isaak sembra leggerle dentro, riesce a farle sentire emozioni che Sara credeva sopite, impossibili da riprovare. Lui la fa sentire di nuovo viva e la trascina piano piano in un vortice di delicata passione e amore che le ridona speranza. Perché Sara ha un’anima e un corpo feriti, ma Isaak riesce a guardare oltre la patina che si è costruita, raggiungendo il suo vero io.

Un sentimento che infrange barriere apparentemente insuperabili, dove un ragazzo e una ragazza si incontrano, si capiscono, si cercano e provano insieme a unire le loro anime, per superare qualsiasi ostacolo. Quando la vita non fa che accoltellarti, allora dovrà essere qualcos’altro a salvarti: l’amore, quello vero.


Quest'autrice crea dipendenza. Punto. Uno stile unico, pulito e delicato. Elle Eloise ha avuto la capacità di tessere una trama perfetta, ricca di sfumature e dettagli che rendono la storia intensa. 
Sara è una ragazza complicata che si trova a fare i conti con un evento traumatico che ne segna indelebilmente l'anima - come credo sia inevitabile in tale situazione - e la cambia totalmente, si è sempre sentita in difetto rispetto agli altri coetanei, rispetto alla famiglia e alla vita stessa, il rapporto con sua madre non è dei migliori e l'assenza di una figura paterna non tarda a farsi sentire. 
Isaak, un uomo dedito al divertimento e al sesso senza complicazioni in realtà nasconde molto, molto di più. 
Sara fugge da Torino, da quella città che ormai le sta troppo stretta e le fa male, male da morire; torna in quel luogo che per lei rappresenta da sempre la felicità, o meglio, la felicità vissuta, una scelta che forse potrebbe sembrare da persone folli ma che in realtà sarà il suo punto di inizio, la sua svolta, la sua rinascita. E' qui che il suo destino incontra quello di Isaak ed è da qui che due anime distrutte, due cuori disastrati si scontrano per iniziare il loro processo di guarigione. Perché come due fenici questi due ragazzi riusciranno a rinascere dalle ceneri del loro passato insegnandoci che la vita è una sola, che tutto ciò che accade ci fa diventare ciò che siamo e che dobbiamo essere grati per ogni possibilità che ci viene concessa.

Ho amato lo stile di questa Scrittrice (sì, notate la S maiuscola!) perché ha saputo scavarmi dentro, ha saputo catapultarmi nella vita di Sara e farmi sentire come se fossi lei, non so se questo legame sia scaturito anche grazie ad una certa empatia che ho provato per questo personaggio perché anche io spesso mi sono sentita, e mi sento tutt'ora, inadeguata al resto del mondo ma spero di trovare anch'io, come Sara, il mio posto nel mondo, quel luogo che saprà regalarmi un po' di felicità e tranquillità.
In tutto questo, però, non dimentichiamoci di Paolo, un personaggio che mi ha lasciato tante domande in sospeso, tanti punti interrogativi perché l'autrice ci ha svelato qualcosa di lui e ci fa fare molteplici supposizioni ma ogni risposta resta aperta, la storia ci lascia di fronte a milioni di possibilità ed ecco perché non vedo l'ora di gettarmi tra le pagine di Tu che colori la mia ombra che racconterà, appunto, la storia di Paolo. 
Insomma, che dire, questo è un libro profondo che tocca corde sensibili e quando volti l'ultima pagina non ti senti più la stessa.


I miei giudizi


STORIA:
★★★★/5
STILE:
★★★★/5
COPERTINA:
★★★★/5

VOTO FINALE:
★★★★/5

Se vi andasse di andare a sbirciare ciò che le altre ragazze hanno letto per il Domino di questo mese vi lascio le tappe qui sotto!






You May Also Like

0 commenti