sabato 28 maggio 2016

Tentare di non amarti di Amabile Giusti

Ed eccomi finalmente a scrivere l'ultima recensione 'arretrata' *saltella felice*
Si tratta di Tentare di non amarti di Amabile Giusti un libro che ho adorato ma forse è proprio la scrittrice che mi emoziona sempre, di suo ho letto anche Amabili resti che per quanto fosse una storia un po' triste mi è piaciuto tanto.
Ma veniamo al dunque, vediamo i dettagli di Tentare di non amarti.



Tentare di non amarti

Autore: Amabile Giusti
Editore: Amazon Publishing
Pagine: 342













Trama:

Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana, e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l’amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. È tutt’altro che l’eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. È in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere.

Una storia d’amore e rinascita, dolce e sensuale, tragica e catartica. L’incontro di due anime profondamente diverse darà vita a un amore che guarirà il dolore e l’odio del passato.


Recensione:

Penny è una comunissima ragazza di 22 anni che fa due lavori e ha rinunciato al college per stare vicina alla nonna malata che rischia ogni giorno di avvelenarsi scambiando le cose da mangiare con i detersivi e via discorrendo.
Marcus, un uomo dal passato burrascoso che cerca di cambiare ma che crede di non avere alcuna possibilità di riuscita, è un ex carcerato fuori sulla parola infatti è tenuto costantemente sotto controllo.
Penny è una donna che ha paura perché perseguitata da un ex ragazzo ma al contempo c'è Marcus un uomo che mette paura. Due esseri così diversi, così in contrasto ma che al tempo stesso si attrarranno perché si sa che i poli opposti si attraggono!
Il loro primo incontro avviene nel palazzo in cui Penny abita, è spaventata pensa che sia giunta la sua ora perché teme che sia il suo ex che finalmente ha deciso di mettere in pratica le sue minacce, invece è Marcus che capisce al volo la situazione è aspetta che Penny entri in casa per poi continuare a salire verso il suo appartamento.
Ad un certo punto della storia Penny chiede a Marcus di scortarla ogni sera dal pub in cui lavora fino a casa, ovviamente pagato per farlo non lo chiede certo gratis. Lui accetta e così ogni sera fanno quel pezzo di strada insieme e iniziano a conoscersi e Penny comincia a provare qualcosa per quell'uomo che dovrebbe farle paura invece la fa sentire al sicuro ma c'è una cosa che non sa: Marcus aspetta Francisca la sua ragazza storica, e non appena uscirà di prigione loro scapperanno andranno via da quello schifo di città e ricominceranno una nuova vita.
Francisca è la donna che più somiglia a lui, quando hanno quasi ucciso quell'uomo perché ha osato fare apprezzamenti su di lei lei non lo ha fermato, anzi lo incoraggiava a continuare perché loro è di questo che vivono: di adrenalina.
Penny è una ragazza ingenua, non può capire il legame che li unisce, lui non può cambiare ne è certo.
Marcus sceglierà Francisca o Penny?
Questo è un romanzo davvero avvincente, pieno di emozioni contrastanti ma come poteva essere altrimenti? Lo stile della Giusti si riconosce sempre e ti fa entrare appieno nella storia come se la protagonista fossi tu!

I suoi occhi color mare ghiacciato erano privi di luce. (Tentare di non amarti - Amabile Giusti)
Era certa che non avrebbe mai ottenuto di più, ma quella notte, quel rapporto lento, muto, quei baci, quelle carezze, furono la cosa più simile all'amore che Marcus avrebbe mai potuto concederle. (Tentare di non amarti - Amabile Giusti)
Penny, devi smetterla di costringermi a pensarti in ogni istante . Devi smetterla. Non posso continuare così.  Non posso. Qualsiasi cosa tu stia facendo alla mia vita, smetti di farla o sono fottuto. (Tentare di non amarti - Amabile Giusti)

I miei giudizi:

STORIA: ★★★★★/5
STILE: ★★★★★/5
COPERTINA: ★★★★★/5

Voto finale:

★★★★★/5
Alla prossima,
Erika.

Nessun commento:

Posta un commento