mercoledì 25 maggio 2016

Sei il mio sole anche di notte di Amy Harmon

Buonasera cari lettori,
continuo con le recensione dei libri letti finora e stavolta vi parlo di uno dei libri più belli che ho letto quest anno e forse in assoluto, parlo di 'Sei il mio sole anche di notte' di Amy Harmon. Un Libro con la L maiuscola e che mi sento di consigliare a tutto il mondo credo che dovrebbe rientrare nella categoria degli 'imperdibili'.
Conosciamoli un po' più nel dettaglio.



Sei il mio sole anche di notte

Autore: Amy Harmon
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 351














Trama:

Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d’amore che Fern ha sempre adorato leggere. E lei sa bene di non poter essere all’altezza di un ragazzo del genere… Ma la vita a volte prende pieghe inattese. Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell’anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé? Versione moderna de La bella e la bestia, il nuovo romanzo di Amy Harmon – dopo il grande successo di I cento colori del blu – ci dimostra che in ognuno di noi convivono una parte mostruosa e una meravigliosa creatura e che solo l’amore può essere capace di farle andare d’accordo.

Recensione:

Ho iniziato a leggere questo libro per caso, era conservato nel mio Kindle da un po' ed era presente solo per via del titolo che mi aveva incuriosita infatti non avevo letto neanche la trama - come spesso mi capita - e mi sono lasciata attrarre dal titolo e dalla sua copertina. A prima vista si potrebbe pensare che sia un romanzo uguale a molti altri, la solita storia d'amore banale che già si sa come va a finire fin dalle prime pagine, invece come ho scoperto soltanto leggendolo solo in apparenza è uguale alle altre leggendolo ci sono dei colpi di scena che non ti aspetteresti mai - o almeno io non mi sarei mai aspettata.
La narrazione comincia in modo naturale e quasi identico a molte altre, infatti c'è il solito ragazzo belloccio che attrae miriadi di ragazze, Ambrose Young, e la classica ragazza segretamente innamorata e naturalmente neanche degnata di uno sguardo dal ragazzo sopra descritto, Fern Taylor. Ma ad un tratto accade qualcosa, Ambrose è costretto ad arruolarsi e sul fronte vive l'esperienza più difficile della sua giovane vita che lo cambierà profondamente infatti quest'esperienza gli porterà via ciò che era sempre stato fonte di gloria per lui, la sua bellezza esteriore e questo lo farà chiudere in se stesso. L'unica che saprà dimostrargli il suo affetto sotto ogni forma è Fern che a colpi di citazioni riuscirà ad instaurare un dialogo con lui. 
E' un romanzo davvero molto scorrevole e pieno di colpi di scena, non posso svelarvi tutto altrimenti vi rovino il gusto di leggerlo, ma è un libro che mi ha insegnato e mi ha segnato molto.
Lo consiglio caldamente e spero che anche a voi possa trasmettere anche solo una piccola parte di ciò che ha dato a me.

Persa o sola?
Persa, perché sola mi sembra una condizione così definitiva, mentre chi è perso può essere ritrovato.
Prima o dopo?
Prima in genere l'anticipazione è meglio della cosa reale. (Sei il mio sole anche di notte - Amy Harmon)
L'amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana. Oh no! L'amore è un faro sempre acceso che sovrasta le tempeste e mai vacilla.(Sei il mio sole anche di notte - Amy Harmon)
La vera bellezza, quella che non svanisce e non crolla, ha bisogno di tempo. Di fatica. Di una resistenza incredibile. E’ la goccia lenta a creare una stalattite, il tremito della Terra a dare origine alle montagne, il continuo infrangersi delle onde a spezzare le rocce e smussare i margini più aspri. E dalla violenza, dalla foga, dalla furia dei venti, dal rombo delle acque, emerge qualcosa che è migliore, qualcosa che altrimenti non sarebbe mai esistito. Per questo noi resistiamo. Abbiamo fede che esista uno scopo più elevato. Speriamo in qualcosa che non possiamo vedere. Crediamo che ci sia un insegnamento nella perdita, che ci sia potere nell'amore, e che dentro di noi ci sia il potenziale di una bellezza tanto magnifica che i nostri corpi non possono contenerla. (Sei il mio sole anche di notte - Amy Harmon)
I miei giudizi:

STORIA: ★★★★★/5
STILE: ★★★★★/5
COPERTINA: ★★★★★/5


Voto finale:
★★★★★/5

Alla prossima,
Erika.

Nessun commento:

Posta un commento