Il ragazzo che entrò dalla finestra e s'infilò nel mio letto di Kirsty Moseley

by - maggio 28, 2016

Buongiorno cari lettori,
stamani ho deciso di proporvi le ultime 5 recensioni 'arretrate' cosicché potrò poi partire con quelle nuove (Tra le prime ci sarà Mess di Ilaria Soragni che sto cercando di terminare tra una recensione e l'altra e poi quelle per le case editrici che collaborano con me!)
Inizio parlandovi di un romanzo che mi è piaciuto molto sia per la storia che per lo stile, sto parlando de 'Il ragazzo che entrò dalla finestra e s'infilò nel mio letto' di Kirsty Moseley ma vediamolo nel dettaglio!



Il ragazzo che entrò dalla finestra e s'infilò nel mio letto

Autore: Kirsty Moseley
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 347











Trama:

Amber Walker e suo fratello maggiore, Jake, hanno un padre violento. Una notte Liam, il migliore amico di Jake, la vede piangere, si arrampica attraverso la finestra della sua camera da letto ed entra per consolarla. Dopo quella prima sera il rapporto tra Amber e Liam cambia: pian piano l’innocenza e l’amicizia lasciano il posto all'attesa, ai malintesi e alle scintille. Liam passa da una ragazza all’altra, mentre Amber – ancora emotivamente segnata dagli abusi subiti per mano di suo padre – preferisce concentrarsi sulla scuola, la danza e le amiche. Ma tra loro due la passione cresce in fretta e anche se il loro rapporto è da sempre basato sull'amicizia, quando Amber inizia a guardare il suo migliore amico sotto un’altra prospettiva saranno fuochi d’artificio! E come reagirà Jake, da sempre iperprotettivo nei suoi confronti, quando scoprirà che la relazione tra i due sta diventando qualcos'altro?
Un successo straordinario negli Stati Uniti, arriva finalmente in Italia il libro che ha fatto innamorare milioni di lettori e di lettrici.


Recensione:

Questa è la storia di tre ragazzi - perché i protagonisti principali sono tre - Amber, Liam e Jake.
Amber e Jake sono fratelli ed hanno in comune una triste storia, hanno un padre violento che i due ragazzi sono riusciti a far andare via di casa quando una notte il padre ha cercato di abusare di Amber da allora Jake è diventato - giustamente, direi - iperprotettivo nei confronti di Amber.
Ma facciamo un passo indietro, da cosa nasce il significato del titolo?
Una notte Amber era chiusa nella sua stanza a piangere dopo che al solito il padre si era infuriato e aveva picchiato lei e Jake, a quel punto Liam vide questa povera bambina piangere e decise di raggiungerla e si arrampicò fino ad entrare dalla finestra della sua camera e si mise nel letto con lei per cercare di consolarla da quella notte trascorrono ogni notte insieme nel letto di Amber e lei si abitua talmente alla sua presenza che quando capita che non posso dormire insieme lei non riesce a prendere sonno.
Ma poi succede che da bambini si trasformano in adolescenti e il rapporto tra loro comincia a cambiare, i battibecchi aumentano ma cresce anche una certa attrazione fino a che cominciano a star insieme di nascosto perché a Jake l'idea non piace per niente!
Saprà quindi il suo fratellone capire che Amber è cresciuta e che Liam la ama davvero e vuole proteggerla oppure continuerà a pensare che la farà soffrire e a non appoggiare la loro storia? Accadrà qualcosa che darà a Jake questa risposta e un po' di pace alla loro famiglia!
E' una storia appassionante - almeno per quanto mi riguarda - che tiene incollati alle pagine e fa sperare per il meglio per Amber, Jake e Liam personaggi che non potrete far a meno di amare!

Starti così vicino ogni giorno, ma sapere che sei così dannatamente lontana, mi ha sempre ucciso. (Il ragazzo che entrò dalla finestra e s'infilò nel mio letto - Kirsty Moseley)
"Liam, cosa vuoi da me?" domandai piano, fissandomi le scarpe bagnate. Lui m'insinuò un dito sotto il mento e mi costrinse a sollevare il viso per guardarlo negli occhi. "Tutto", rispose, semplicemente..  (Il ragazzo che entrò dalla finestra e s'infilò nel mio letto - Kirsty Moseley)
I miei giudizi:

STORIA: ★★★★/5
STILE: ★★★★/5
COPERTINA: ★★★★/5

Voto finale:
★★★★/5

Alla prossima,
Erika.

You May Also Like

0 commenti